Tag: video

Storie di fiume. Storie dell'Oglio. Le Bine

Video che racconta la nascita, le caratteristiche, i lavori e gli studi realizzati a Le Bine.

CONTINUA A LEGGERE

Manuale per vivere felici. Naturalmentecinema 2019

Manuale per vivere felici: video ideato e girato a Le Bine durante la vacanza WWF "Naturalmentecinema 2019"

CONTINUA A LEGGERE

A Le Bine con microscopi e bussole

Un approccio al mondo naturale e rurale in maniera divertente con molta attenzione al rigore scientifico, alle relazioni ed alla sostenibilità.

CONTINUA A LEGGERE

Uccelli

Check list dell'avifauna de Le Bine

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze WWF per bambini 2015

9OGWNNFPy0M

[***]

Un breve video che raccoglie immagini e filmati della vacanza WWF a Le Bine dal 29 giugno al 3 luglio 2015 per bambini e bambine: buona visione!

CONTINUA A LEGGERE

Scoiattolo rosso a Le Bine

Ekmgo2Vh4EE

[***]

Solo 8 secondi con due brevissimi video di uno scoiattolo saltante e fuggente, ripreso a Le Bine nell'ottobre del 2013. Per ora non siamo riusciti a fare di meglio con questa presenza veramente fugace e quasi invisibile.

CONTINUA A LEGGERE

Naturalmentecinema 2013

K5PwPa2gT4w

[***]

Il video realizzato dai partecipanti al campo WWF per adolescenti nel 2013

CONTINUA A LEGGERE

Naturalmentecinema 2014

6o2nUdi3JKE

[***]

Il video realizzato dai partecipanti al campo WWF per adolescenti nel 2014

CONTINUA A LEGGERE

Naturalmentecinema 2012

Y4rtK6-NlBY

[***]

Il video realizzato nel 2012 dai partecipanti al campo WWF!

CONTINUA A LEGGERE

Capriolo

XkEMP8nkuWs

[***]

Un video realizzato a gennaio 2015 che riprende una femmina di capriolo mentre bruca in unon dei nostri rimboschimenti.

 

CONTINUA A LEGGERE

I ragazzi che piantavano gli alberi

NxPUn-H3CKU

[***]

I ragazzi della 1° B della Fondazione Minoprio impeganti nella forestazione della Riserva naturale e fattoria didattica Le Bine nel Parco Oglio Sud, tra le province di Cremona e Mantova. Il video è stato realizzato grazie ad un contributo del Parco Oglio Sud ed è giunto al 2° posto nel concorso regionale “Nei parchi per un anno – Dall’EXPO al PO”, del 2014.
Obiettivo del concorso di quest'anno era quello di arricchire i percorsi delle aree protette con contenuti inediti, che potranno essere utilizzati per un prodotto multimediale di presentazione del Sistema Parchi lombardo per chi visiterà le aree protette durante EXPO 2015.
All’evento sono state invitate le 11 classi vincitrici, selezionate da una apposita giuria, che hanno aderito alla 17° edizione del Programma Didattico Sistema Parchi visitando un’area protetta regionale e raccontandola con degli elaborati.

CONTINUA A LEGGERE

Capriolo

WyXTb6C5G5U

[***]

 

Il primo video che documenta la presenza del capriolo a Le Bine - febbraio 2013

CONTINUA A LEGGERE

Vieni a Le Bine

UTEZDMAoFqw

[***]

Video ideato e girato da Davide "El gaton" Mometto con i bambini che hanno partecipato al cmapo WWF "Attila, Ringhio e gli altri amici animali" a Le Bine nel giugno del 2013

 

CONTINUA A LEGGERE

Come visitare Le Bine

L'ingresso a Le Bine è aperto tutto l'anno ed è gratuito. Se venite in auto dovete lasciarla all'ingresso della riserva nel piccolo parcheggio del ristorante "La zanzarina d'oro" e poi entrare a piedi. Chiediamo solo di entrare avendo rispetto di quello che si trova (animali, strutture...), di non lasciare il sentiero principale, di lasciare pulito e di tenere presente che si tratta di un posto privato, il cui mantenimento è effettuato con fondi propri, ma aperto al pubblico, che potreste trovare lungo i sentieri bambini, turisti, animali selvatici o domestici.

CONTINUA A LEGGERE

Mammiferi

La classe dei Mammiferi comprende in Italia 102 specie (escluse le marine) (Amori et al., 1993). È il gruppo che comprende gli animali di taglia maggiore e spesso difficili da osservare. È una classe molto eterogenea per dimensioni, alimentazione e ambienti frequentati. Per quanto riguarda i mammiferi, risulta ben indagata la comunità dei terrestri, mentre ulteriori indagini sarebbero utili per conoscere più approfonditamente i pipistrelli. La Riserva naturale Le Bine è stata oggetto, fin dalla sua istituzione, di diversi studi riguardanti in particolare la comunità dei micromammiferi (i piccoli roditori e i toporagni) e la raccolta di dati è proseguita fino ad oggi, seppure in modo non continuo, coprendo un arco di molti anni.

CONTINUA A LEGGERE

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!